Skip to main content

Spedizione gratuita sopra i 50€ | Regalo gratuito sopra i €99,90

Odina entro il 20 Dicembre per ricevere il tuo ordine prima di Natale

Tutto sui PFAS

I PFAS sono sostanze chimiche utilizzate per realizzare prodotti resistenti all'acqua, all'olio e allo sporco. Tuttavia, sta diventando sempre più chiaro che sono altamente dannosi per le persone e l'ambiente. Dovremmo essere più preoccupati per questo? E possiamo evitare di usare PFAS? 

Sites-Greenpan-IT-Site

L'alternativa senza PFAS

GreenPan

Materiali naturali

Stai cucinando con pentole che contengono sostanze chimiche dannose? C'è un modo migliore! Ecco perché 15 anni fa GreenPan ha sviluppato le prime padelle con rivestimento antiaderente in ceramica Thermolon privo di PFAS. Si basa su materiali naturali come i diamanti e un derivato della sabbia.


PFAS-free garantito

Per noi è importante poter garantire che i nostri prodotti non siano solo di eccellente qualità, ma anche privi di PFAS al 100%. Ecco perché produciamo il nostro rivestimento antiaderente Thermolon, così sappiamo sempre esattamente di cosa sono fatte le nostre padelle! 

Compra tutti i prodotti
Sites-Greenpan-IT-Site
Compra tutti i prodotti

GreenPan é e sará sempre senza PFAS

Sostanze chimiche perenni

Cosa sono i PFAS?

Prodotti chimici sintetici

I PFAS (sostanze poli e perfluoroalchiliche) sono sostanze chimiche prodotte dall'uomo utilizzate per rendere gli oggetti di uso quotidiano resistenti all'acqua, all'olio e allo sporco. Questi articoli includono cose come impermeabili, imballaggi per alimenti, cosmetici, schiuma antincendio e alcuni tipi di padelle antiaderenti.


I PFAS sono estremamente resistenti e si decompongono molto lentamente. Alcuni impiegano fino a 1.000 anni per abbattersi completamente. Ciò significa che tutti i PFAS che sono mai stati prodotti sono ancora esistenti sul pianeta. Questo è il motivo per cui si sono guadagnati il soprannome di "prodotti chimici per sempre". 

Sites-Greenpan-IT-Site

Impatto sulle persone e sull'ambiente

I PFAS sono dannosi?

PFAS nel corpo

Durante il processo di produzione, i PFAS possono finire nell'ambiente e nella nostra catena alimentare. Di conseguenza, ingeriamo PFAS ogni giorno senza nemmeno saperlo. Gli impatti sono significativi: quasi tutti nel mondo oggi hanno PFAS nel sangue. I PFAS sono stati trovati anche nel sangue dei neonati, perché sono stati trasmessi dalla madre durante la gravidanza. 

 

Problemi di salute

Gli studi suggeriscono che se i PFAS raggiungono una concentrazione sufficientemente alta nel corpo, aumentano la probabilità di problemi di salute. Ciò include compromissione del sistema immunitario, squilibri ormonali, aumento del colesterolo, malattie cardiovascolari e maggior rischio di cancro. 

Sites-Greenpan-IT-Site

Fonti

"Come viene prodotto il teflon - Background, storia, materie prime, processo di fabbricazione del teflon" - 2006; "Un approccio industriale alla valutazione dei rischi di pirolisi e combustione" - Prospettive sulla salute ambientale, giugno 1975; "Febbre da fumi di polimeri e altre sindromi correlate alla pirolisi da fluorocarburi" - Entrez PubMed, luglio 1993; "Profilo tossicologico per perfluoroalchili." - Agenzia per le sostanze tossiche e il registro delle malattie, giugno 2018; Intertek Labtest "Test di una padella per l'emissione di gas tossici" - luglio 2007; "Informazioni di base sui PFAS" - Agenzia per la protezione dell'ambiente degli Stati Uniti, giugno 2018; 'KEMI Report Occurrence and use of altamente fluorurated drugs and alternatives' – Swedish Chemicals Agency, 2015; "Fact Sheet PFOA & PFOS Drinking Water Health Advisories - United States Environmental Protection Agency, 2016 novembre; "Fornitura di informazioni scientifiche riguardanti la sicurezza e la tossicologia di: utensili da cucina GreenPan™ e tecnologia antiaderente Thermolon™" – Prof. Dr. J. Tytgat, febbraio 2008; "Tossicosi da politetrafluoroetilene nei polli appena nati (Gallus domesticus)" - Comp Med. febbraio 2012; Catena di contaminazione del WWF: il legame alimentare – 2006; Documento di sintesi sui prodotti chimici per- e polifluorurati (PFCS)” – OECD, 2013; "Lavorare verso un inventario globale delle emissioni di PFASS: focus su PFCAS - status quo e la via da seguire" - OCSE, 2015;

https://www.pfasfree.org.uk/; https://waarzitwatin.nl/; https://www.eea.europa.eu/themes/human/chemicals/emerging-chemical-risks-in-europe; https://www.regeringen.se/49e14e/contentassets/bc1b86d633ed4615bf367ae7d2192bcc/eu-strategy-for-pfass_december-19.pdf; https://www.oecd.org/chemicalsafety/portal-perfluorinated-chemicals/aboutpfass/; http://ehp.niehs.nih.gov/1509934/  

global.nocontent